Diana Ross

diana ross big

Infanzia e Gioventù

Diana Ross nasce il 26 marzo 1944 a Detroit, Michigan, con il nome di Diane Ernestine Earle Ross. Cresce in una famiglia numerosa e fin da giovane mostra un grande talento per il canto e la danza. Frequenta la Cass Technical High School di Detroit, dove si diploma in abbigliamento e design.

Gli Anni con le Supremes

Nel 1959, Diana Ross si unisce a un gruppo vocale chiamato The Primettes, insieme a Mary Wilson, Florence Ballard e Betty McGlown. Nel 1961, il gruppo cambia nome in The Supremes dopo aver firmato un contratto con la Motown Records. Dopo alcuni singoli iniziali di scarso successo, il gruppo ottiene il primo grande successo con “Where Did Our Love Go” nel 1964, seguito da altri successi come “Baby Love,” “Come See About Me,” e “Stop! In the Name of Love.”

Diana Ross diventa la leader indiscussa del gruppo e le Supremes diventano uno dei gruppi femminili più celebri e di maggior successo della storia della musica. Nel 1967, il gruppo viene rinominato Diana Ross & the Supremes, riflettendo la sua posizione predominante nel gruppo.

Carriera Solista

Nel 1970, Diana Ross lascia le Supremes per intraprendere una carriera solista. Il suo album di debutto omonimo contiene successi come “Reach Out and Touch (Somebody’s Hand)” e “Ain’t No Mountain High Enough,” che diventa il suo primo singolo a raggiungere la prima posizione nella classifica Billboard Hot 100.

Negli anni ’70 e ’80, Diana Ross continua a sfornare una serie di successi come “Touch Me in the Morning,” “Love Hangover,” “Upside Down,” e “I’m Coming Out.” Oltre alla musica, Diana Ross intraprende anche una carriera cinematografica, ottenendo una nomination all’Oscar per la sua interpretazione di Billie Holiday nel film “Lady Sings the Blues” del 1972. Altri film degni di nota includono “Mahogany” (1975) e “The Wiz” (1978).

Vita Personale

Diana Ross è stata sposata due volte. Il suo primo matrimonio con Robert Ellis Silberstein nel 1971 termina con un divorzio nel 1977. La coppia ha due figlie, Tracee Ellis Ross e Chudney Ross. Nel 1985, si sposa con il magnate norvegese Arne Næss Jr., con cui ha due figli, Ross Arne Næss ed Evan Ross. Anche questo matrimonio finisce con un divorzio nel 2000. Diana ha anche un’altra figlia, Rhonda Ross Kendrick, nata da una relazione con Berry Gordy, fondatore della Motown.

Eredità e Riconoscimenti

Diana Ross è riconosciuta come una delle artiste più influenti nella storia della musica pop. Ha ricevuto numerosi premi e riconoscimenti, tra cui il Grammy Lifetime Achievement Award nel 2012. È stata introdotta due volte nella Rock and Roll Hall of Fame, una volta come membro delle Supremes e una volta come artista solista.

Conclusione

Con una carriera che spazia oltre cinque decenni, Diana Ross ha lasciato un’impronta indelebile nella musica e nella cultura pop. La sua voce unica, il suo stile e la sua presenza scenica hanno ispirato generazioni di artisti e fan in tutto il mondo.

©2024 iLoveRadio.it WordPress Theme by WPEnjoy
Traduci »