Johnny Mathis: Il Crooner del Romanticismo

Johnny Mathis (John Royce Mathis, nato il 30 settembre 1935 a Gilmer, Texas) è uno dei cantanti più longevi e influenti nella storia della musica popolare americana. Con una carriera che abbraccia oltre sei decenni, Mathis è noto per la sua voce vellutata e per una serie di successi romantici che hanno definito un’era della musica.

Carriera e Successi

Gli Inizi e il Debutto con “Wonderful! Wonderful!”

Johnny Mathis iniziò la sua carriera musicale negli anni ’50. Dopo aver firmato con la Columbia Records, Mathis pubblicò il suo album di debutto “Wonderful! Wonderful!” nel 1957, che includeva la hit title track e “It’s Not for Me to Say”. Questi brani misero in mostra la sua abilità vocale unica e il suo stile romantico.

Il Successo di “Chances Are” e Altri Classici

Il 1957 fu un anno fondamentale per Mathis, segnato dal successo di “Chances Are,” che raggiunse il numero uno nelle classifiche di Billboard. Altre canzoni iconiche includono “The Twelfth of Never,” “Misty,” e “A Certain Smile.” Questi brani hanno consolidato la sua reputazione come uno dei migliori crooner romantici.

“Johnny’s Greatest Hits”: Un Pioniere degli Album di Successi

Nel 1958, Johnny Mathis pubblicò “Johnny’s Greatest Hits,” uno dei primi album di successi della storia. Questo disco rimase nelle classifiche di Billboard per quasi dieci anni, stabilendo un record e dimostrando la sua popolarità duratura.

Collaborazioni e Album Natalizi

Mathis ha collaborato con molti altri artisti e ha pubblicato numerosi album natalizi che sono diventati dei classici delle feste. “Merry Christmas” (1958) è uno degli album natalizi più venduti di tutti i tempi e include brani amati come “Winter Wonderland” e “Silver Bells.”

Vita Personale e Influenze

Johnny Mathis è noto non solo per la sua carriera musicale, ma anche per il suo impegno per il benessere personale e sociale. È stato uno dei pochi artisti a parlare apertamente della sua sessualità in un’epoca in cui questo era molto raro. Le sue influenze musicali includono Nat King Cole, Bing Crosby, e Frank Sinatra, ma ha sviluppato uno stile unico che combina pop, jazz e musica classica.

Artisti Simili a Johnny Mathis

Johnny Mathis ha influenzato e condiviso somiglianze con molti artisti nel panorama del pop e del jazz. Ecco alcuni artisti simili:

Nat King Cole

Nat King Cole è uno dei predecessori di Mathis nel mondo del crooning. Con la sua voce calda e le sue interpretazioni impeccabili di brani come “Unforgettable” e “Mona Lisa,” Cole è stato una delle principali influenze di Mathis.

Frank Sinatra

Frank Sinatra, noto come “The Voice,” ha avuto una carriera parallela a quella di Mathis. Sinatra è famoso per il suo stile di canto impeccabile e per canzoni come “My Way” e “New York, New York.” Entrambi gli artisti hanno contribuito a definire il genere del pop romantico.

Tony Bennett

Tony Bennett, con la sua carriera che si estende su decenni, è un altro grande del pop e jazz. Brani come “I Left My Heart in San Francisco” e “The Best Is Yet to Come” mostrano il suo talento per la musica romantica e sofisticata.

Perry Como

Perry Como, conosciuto per il suo stile rilassato e le sue canzoni melodiche, è stato una grande influenza su Mathis. Successi come “Catch a Falling Star” e “Magic Moments” sono esempi del suo impatto sulla musica pop.

Andy Williams

Andy Williams, noto per la sua voce vellutata e le sue interpretazioni natalizie, ha molto in comune con Mathis. Brani come “Moon River” e “The Most Wonderful Time of the Year” sono classici che risuonano con lo stesso spirito romantico.

©2024 iLoveRadio.it WordPress Theme by WPEnjoy
Traduci »